<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1126676760698405&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Digitale Siemens: nuove funzioni tecnologiche per Sinumerik One

Siemens: nuove funzioni tecnologiche per Sinumerik One

Siemens ha ampliato l’offerta relativa a Sinumerik One, il CNC “nativo digitale”. La nuova generazione di CNC di Siemens, introdotta sul mercato nel 2019, si presenta quest’anno con innovazioni a livello software e hardware.

Il nuovo software Sinumerik V6.20 rende disponibili nuove funzioni tecnologiche per il Sinumerik One che semplificano il funzionamento, contribuiscono a ridurre l’usura della macchina e aumentano la produttività.

Siemens vuole così mostrare ancora come il potente sistema di controllo delle macchine utensili Sinumerik One possa essere utilizzato in modo ottimale per la trasformazione digitale in modo altamente produttivo, flessibile e modulare.

Con la nuova funzione di tornitura “Y Turning”, Sinumerik One risponde alle richieste di mercato per le macchine che utilizzano l’asse Y in tornitura. A questo scopo, sono stati creati nuovi tipi di utensili, nei quali viene esercitata una pressione verticale e non laterale, con un avanzamento fino a tre volte superiore e, di conseguenza, un aumento della produttività.

Siemens

La funzione “Advanced Rapid Movement” è un’altra delle novità per quanto riguarda le funzioni tecnologiche, mette in evidenza Siemens. Consente di ottimizzare i tempi di movimento in caso di frequenti riposizionamenti (ad esempio percorsi di foratura ripetuti), il che significa che tra una lavorazione e l’altra si effettuano movimenti più rapidi. Non è necessario modificare il programma del pezzo. In generale, la lavorazione può essere fino al dieci per cento più veloce, afferma la società tecnologica.

Con la funzione “Reduced Dynamic Mode”, è possibile ridurre l’usura della macchina e degli utensili, ottimizzando le risorse e aumentando così disponibilità e produttività. Attraverso il programma PLC è possibile monitorare e reagire a influenze esterne, quali arresto notturno, mancanza di alimentazione improvvisa e comandi manuali da operatore macchina.

La funzione NCK consente alla macchina di passare automaticamente al funzionamento ridotto in presenza di fattori esterni, riportando alla condizione di lavorazione ottimale, in mancanza del fattore scatenante.

Anche in ambito hardware sono state introdotte alcune novità, ha spiegato Siemens, progettate per semplificare ulteriormente l’utilizzo di Sinumerik One. Sono disponibili nuove tastiere (MCP – Machine Control Panel) e pannelli (ITC – Industrial Thin Client e IFP – Interactive Flat Panel) per il controllo macchina da 15 a 24 pollici, con risoluzione fino a 1920 x 1080 pixel.

Siemens

Le nuove MCP sono integrate anche nel gemello digitale di Sinumerik One (Create e Run MyVirtual Machine), in modo che l’aspetto e il funzionamento corrispondano in tutto e per tutto al CNC reale.

Inoltre, il gemello digitale di Sinumerik One è stato dotato di nuove funzioni che semplificano la progettazione e la preparazione del lavoro. Tra le numerose innovazioni, l’opzione /3D offre il supporto per un secondo canale. In più, a ogni utensile può essere assegnato un colore individuale, in modo che le superfici lavorate siano evidenziate a seconda dell’utensile utilizzato.

Il rilevamento delle collisioni offre ora anche funzionalità estese, come la visualizzazione di tutti i corpi in collisione, la linea del programma NC e molto altro ancora, in modo da poter indagare ed eliminare rapidamente la causa scatenante.

Sinumerik One svolge un ruolo centrale nella trasformazione delle macchine utensili e per l’additive manufacturing nell’era dell’Industria 4.0, mettendo a disposizione una innovativa piattaforma modulare di gemelli digitali e migliorando le precedenti generazioni di controllori in termini di prestazioni del PLC e del CNC nel funzionamento della macchina, velocità di lavorazione e potenza di acquisizione ed elaborazione dei dati”, ha affermato Filippo Giannini, Head of Machine Tool Systems di Siemens Italia.

Siemens

Il PLC Simatic S7-1500F integrato offre tempi di ciclo PLC fino a 10 volte più rapidi. Con il PLC Simatic S7-1500F, Sinumerik One è completamente integrato nel framework di progettazione TIA Portal, consentendo la standardizzazione di tutte le attività di progettazione. Sinumerik One è del tutto compatibile con la precedente generazione di controllori Sinumerik 840D solution line in termini di programmazione e funzionamento, rendendo ancora più semplice il passaggio a Sinumerik One, mette in evidenza Siemens.

Con Sinumerik One, Siemens intende offrire la tecnologia che permette di sfruttare al meglio e facilmente le potenzialità della simulazione, in fase di progettazione della macchina, di messa in servizio, di vendita, di utilizzo e di assistenza della macchina stessa, grazie a una piattaforma modulare di digital twin delle macchine utensili (Create e Run MyVirtual Machine).

Quindi, i reparti di ingegneria, di vendita, di preparazione del lavoro e di service possono trarre vantaggio dal gemello digitale. Per Sinumerik One, Siemens propone un’interfaccia utente completa, in grado di assicurare alle macchine utensili di tutti i settori tecnologici un funzionamento pratico, flessibile ed efficiente.

Leggi tutti i nostri articoli su Siemens

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php