<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1126676760698405&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Cloud Google Cloud lancia due soluzioni per l’industria manifatturiera

Google Cloud lancia due soluzioni per l’industria manifatturiera

Google Cloud ha presentato Manufacturing Data Engine e Manufacturing Connect, due nuove soluzioni che permetteranno alle aziende del settore manifatturiero di intraprendere decisioni ancor più data-driven per il proprio business.

Queste novità – ha sottolineato Google Cloud – consentiranno ai produttori di migliorare l’empowerment della propria forza lavoro tramite soluzioni di intelligenza artificiale semplici da utilizzare, integrate in un’infrastruttura dati unificata e conveniente nel cloud.

Manufacturing Data Engine è una soluzione end-to-end che elabora, contestualizza e memorizza i dati di fabbrica sulla piattaforma dati Google Cloud.

Fa questo, offrendo un modello configurabile e personalizzabile per la raccolta, la trasformazione, lo storage e l’accesso ai dati di produzione.

Nonché integrando i prodotti principali di Google Cloud – tra cui Cloud Dataflow, PubSub, BigQuery, Cloud Storage, Looker, Vertex AI, Apigee e altri – in una soluzione creata specificatamente per il settore manifatturiero.

Manufacturing Connect è una piattaforma factory edge sviluppata in collaborazione con Litmus Automation, in grado di connettersi rapidamente e trasmettere dati da pressoché qualsiasi asset produttivo e sistema industriale a Google Cloud, utilizzando un’ampia libreria di oltre 250 protocolli.

La piena integrazione con Manufacturing Data Engine consente un rapido inserimento dei dati in Google Cloud al fine di elaborare i dati di macchine e sensori. La capacità di implementare applicazioni containerizzate e modelli di machine learning all’edge favorisce nuovi potenziali casi d’uso.

Google Cloud

Non appena i dati vengono uniformati, le soluzioni abilitano tre casi d’uso fondamentali basati su intelligenza artificiale e analytics: analisi e insight di produzione, manutenzione predittiva e rilevamento delle anomalie a livello di macchinario.

Per quanto riguarda l’analisi e gli insight sulla produzione, la soluzione abilita un’integrazione out-of-the-box con i modelli Looker che offre un’esperienza di dashboarding e analytics.

Essendo un modello di data & analytics facile da usare e no-code, permette agli ingegneri di produzione e ai direttori di stabilimento di creare e modificare rapidamente dashboard personalizzate, aggiungendo automaticamente nuove macchine, impostazioni e fabbriche.

La soluzione consente il drill down dei dati rispetto ai KPI, o on-demand per scoprire nuovi insight e opportunità di miglioramento in tutta la fabbrica. Gli insight condivisibili sbloccano la collaborazione in tutta l’azienda e con i partner.

I modelli di machine learning pre-costruiti per la manutenzione predittiva permettono alle aziende manifatturiere di fare il deployment in settimane, senza compromettere l’accuratezza delle previsioni. I produttori possono migliorare continuamente i loro modelli e perfezionarli in collaborazione con gli ingegneri di Google Cloud.

Per quel che concerne il rilevamento delle anomalie a livello di macchina, un’integrazione appositamente costruita sfrutta l’API Time Series Insights di Google Cloud su dati di macchine e sensori in tempo reale per identificare le anomalie nel momento in cui si verificano e fornire avvisi.

Maggiori informazioni sulle nuove soluzioni per il manufacturing sono disponibili sul sito di Google Cloud.

Leggi tutti i nostri articoli sul cloud

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php