<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1126676760698405&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Stampa 3D 3D Systems presenta la prima lega rame-nichel per la stampa in metallo

3D Systems presenta la prima lega rame-nichel per la stampa in metallo

3D Systems ha presentato CuNi30, una lega rame-nichel resistente alla corrosione da utilizzare con la stampante 3D DMP Flex 350 per metallo.

Questo materiale – ha spiegato 3D Systems – è il risultato della collaborazione dell’azienda con la divisione Newport News Shipbuilding di HII, volta a sviluppare materiali e parametri di processo per la produzione additiva basata sulla fusione laser a letto di polvere.

La consolidata esperienza delle due aziende in questo campo specifico ha permesso di sviluppare CuNi30, che consente a Newport News Shipbuilding di utilizzare la produzione additiva invece delle tecniche di fusione tradizionali.

La stampa diretta in metallo delle parti con CuNi30, che risponde alle esigenze di Newport News Shipbuilding in termini di produzione con volumi ridotti altamente diversificati, consente di migliorare l’efficienza della catena di fornitura, con una riduzione dei tempi di consegna fino al 75% e costi di stoccaggio più bassi.

Le leghe rame-nichel – sottolinea 3D Systems – sono ampiamente utilizzate in ambienti salmastri, acidi e di petrolio grazie all’eccellente resistenza del materiale alla corrosione e alle proprietà antimicrobiche e antialghe che impediscono la crescita delle alghe in caso di esposizione prolungata all’acqua.

Il materiale CuNi30 viene solitamente utilizzato per produrre valvole e accessori per tubi nei settori marittimo (costruzioni e riparazioni navali), idrocarburi offshore, chimico e nucleare.

Queste leghe possiedono inoltre proprietà meccaniche, fisiche e termiche stabili (da 400 °C fino a 270 °C), che le rendono adatte per le applicazioni criogeniche.

Le leghe CuNi sono difficili da fondere e questo spesso comporta onerosi cicli di rilavorazione e controlli aggiuntivi per soddisfare gli standard di qualità. Ne conseguono tempi di consegna molto lunghi e la presenza di un numero esiguo di fornitori capaci e disposti a supportare la produzione di hardware di alta qualità.

HII ha riconosciuto la possibilità di ottenere vantaggi importanti attraverso la qualificazione dell’hardware, dei materiali e del processo DMP per i propri componenti e ha collaborato con 3D Systems per raggiungere questo obiettivo.

Michael Shepard, vicepresidente, segmento aerospaziale e difesa, 3D Systems, ha affermato: “3D Systems si è guadagnata una reputazione come partner degno di fiducia per le attività di ricerca e sviluppo all’avanguardia e la commercializzazione di materiali e applicazioni innovativi per la produzione additiva. La nostra pluridecennale collaborazione con la marina militare statunitense ha favorito l’innovazione in numerose applicazioni, tra cui le parti degli aeromobili e i componenti sommergibili.

Il risultato dell’ultimo progetto intrapreso insieme a Newport News Shipbuilding è una lega rame-nichel concepita specificamente per la PA, che consente di migliorare la densità e le proprietà meccaniche della parte rispetto alla fusione tradizionale. Siamo impazienti di scoprire come la stampa diretta in metallo e il materiale CuNi30 permetteranno di accelerare i flussi di lavoro di produzione e il percorso all’innovazione di Newport News Shipbuilding”.

Siamo entusiasti di annunciare il completamento di un’importante pietra miliare nello sviluppo di una lega rame-nichel insieme a 3D Systems. All’inizio di quest’anno abbiamo portato a termine un progetto pluriennale con 3D Systems, incentrato sulla ricerca e sullo sviluppo di una guida alla progettazione per la stampa diretta in metallo con una lega a base di nichel resistente alla corrosione. Siamo desiderosi di continuare a collaborare con 3D Systems per sviluppare altre leghe interessanti per il nostro settore.

Queste innovazioni ci consentono di ampliare ulteriormente l’uso della produzione additiva nelle nostre piattaforme, in modo da offrire al cliente notevoli vantaggi in termini di qualità, pianificazione e prestazioni”, ha dichiarato Dave Bolcar, vicepresidente Ingegneria e Progettazione presso Newport News Shipbuilding, una divisione di HII.

3D Systems intende aggiungere CuNi30 alla propria gamma di materiali, per consentire la stampa diretta in metallo di parti resistenti alla corrosione destinate ad altri settori. La disponibilità generale di questo materiale è prevista per il quarto trimestre del 2022.

Leggi tutti i nostri articoli su 3D Systems

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php